IC


Rientro

l’umanità in viaggio
chi è socialmente pronto e chi non lo è

la prenotazione del posto a sedere lo spartiacque

la sicurezza
l’opportunità

mi costringo in un tragitto da inventare

cedo il mio sedile da corridoio
un reggioe\milano in cambio di quel che sono

il mio egoismo
lei forse troppo giovane per saperlo accettare

un pensiero tutto mio

non voler nulla
è già volere

sorrido al mondo senza prenotazione
cercando di non darlo troppo a vedere

Informazioni su unuomodipocheparole

uno così, un po' muto
Questa voce è stata pubblicata in riflessioni. Contrassegna il permalink.

2 risposte a IC

  1. cuorDmadreperla ha detto:

    Ognuno sceglie la propria strada e anche chi dice di non avere scelta, in realtà ne ha già compiuta una. L’importante è potersi compiacere delle proprie scelte. 🙂

  2. raffapiccinni ha detto:

    bella….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...