Cherries


Cherries


Chiuse in un barattolo nell’attesa di un’occasione giusta

Perche’ troppo buone e poi per l’abitudine di esser viste sullo scaffale

Sul retro una data scolorendo concede solo l’illusione di una durata infinita
 
 

Informazioni su unuomodipocheparole

uno così, un po' muto
Questa voce è stata pubblicata in riflessioni. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Cherries

  1. DarumaFly ha detto:

    … non ci meritiamo mai abbastanza…

    sorrisi…
    fly

  2. impromptus ha detto:

    Molte volte preserviamo cose (e sentimenti) in attesa di un momento “giusto” finendo spesso col dimenticarci della loro esistenza o comunque col non riuscire più a goderne.

  3. Crimisia ha detto:

    beati voi, io non riesco a resistere a niente.

  4. BiancaSperandio ha detto:

    a volte nell’attesa dell’occasione perfetta,
    della situazione adatta, e che lo sia davvero perdio!, passiamo la nostra esistenza spiando l’eventualità di momenti che perfetti lo sono solo quando li si ricorda.
    non vale la pena far scadere nulla, neanche le speranze.

  5. impromptus ha detto:

    Cri: Beata te! 🙂

    Bianca: Vero a volte siamo anche capaci di rimpiangere errori vestiti a festa nei ricordi di scelte giuste. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...