Archivi del mese: ottobre 2008

Mr idiot strikes again

Il desiderio si affaccia al balcone Le mani la bocca il sesso scorrono come vino versato La mente asciuga tutto con gli stracci della storia e della coscienza Quale sia l’intento rende forse differente il sapore del vino? Una primavera … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 12 commenti

In maschera a deglutir sassi

La trasparenza delle mani, le vene e le chiazze più scure pittogrammi che il trascorrere del tempo ha lasciato sulla tua pelle. Lo scheletro che affiora dal corpo attraverso le nocche sporgenti e ossute sembra dirmi di aver già intrapreso … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 6 commenti

Del privilegio di essere uomini (genere)

Guinness e gnocchi al pesto. Rido tra me e me mentre brindo alla decisione tutta umana di fottere il destino con l’imprevedibilità.  Un paio d’ore fa tra le corsie dell’esselunga ho incrociato una donna con la sua bimba sui sette … Continua a leggere

Pubblicato in follia piana | 10 commenti

Densità di un finesettimana

La prima a teatro (l’emozione) Le colleghe cantanti (la vicinanza dei sogni) Funerale (la certezza della morte) I saluti con gli amici (l’appartenenza) Partenza per la montagna (il viaggio) Con mia figlia a cercar funghi (il mio tratto felice) Rientro … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 12 commenti

Tra me e me

Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE MicrosoftInternetExplorer4 /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:”Table Normal”; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:””; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin-top:0cm; mso-para-margin-right:0cm; mso-para-margin-bottom:10.0pt; mso-para-margin-left:0cm; line-height:115%; mso-pagination:widow-orphan; font-size:11.0pt; font-family:”Calibri”,”sans-serif”; mso-ascii-font-family:Calibri; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-fareast-font-family:”Times New Roman”; … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 12 commenti

Riso amaro

Il vento trasporta le foglie dei tigli volano come gocce di pioggia battente. Questi giorni gioiosi di lavoro e teatro passano veloci inutili covoni di felicita’  che il vento disperdera’ come queste foglie.  

Pubblicato in Uncategorized | 11 commenti