Densità di un finesettimana


La prima a teatro
(l’emozione)

Le colleghe cantanti
(la vicinanza dei sogni)

Funerale
(la certezza della morte)

I saluti con gli amici
(l’appartenenza)

Partenza per la montagna
(il viaggio)

Con mia figlia a cercar funghi
(il mio tratto felice)

Rientro a Milano
(il silenzio)

La mattina a trovare la nonna
(le avvisaglie di una prossima nostalgia)

La pomeridiana a teatro
(lo svago)

Concerto a Bergamo in serata
(la musica)

Rientro a casa
(la stanchezza)

Informazioni su unuomodipocheparole

uno così, un po' muto
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

12 risposte a Densità di un finesettimana

  1. Cauta ha detto:

    Un fine settimana ricco.

  2. Cauta ha detto:

    Denso, come nel titolo, è il termine giusto.

  3. Cauta ha detto:

    Figuriamoci quanto è densa una vita. 🙂

  4. impromptus ha detto:

    Ho perso il filo della collana e continuo a raccogliere pietre, perle.

    E’ come se “collezionassi” la vita piu’ che viverla.

    Ogni cosa e’ in se bella e fugace e questo gioco cosi’ non ha senso, le collezioni sono sempre incomplete o sterili.

  5. raffis ha detto:

    hai fatto tante cose, e soprattutto hai un tratto felice, sei fortunato 🙂
    eppure il filo che lega l’intero percorso è di (svagata) malinconia.

  6. Crimisia ha detto:

    io adoro questi fermi-immagini e adoro questo dono della sintesi

  7. Crimisia ha detto:

    ps: i tuoi

  8. impromptus ha detto:

    Grazie Cri, posso solo ricambiare col piacere che provo nel leggere da te…

  9. impromptus ha detto:

    Raffis: è così… i fili dell’amore, della passione così come tanti altri sono rotti o malandati. Ma quello della malinconia non può tenere insieme molto, poi, come dici, è svagata malinconia… 🙂

  10. Crimisia ha detto:

    piesse, non lo segnala, ma ti ho fatto pubblicità 🙂

  11. impromptus ha detto:

    Chi o cosa non lo segnala? Cri sono un uomo mica capisco tutto!! 🙂

  12. impromptus ha detto:

    Ho capito, grazie!

    P.S.: m’era venuto un colpo pensavo ad altro.. 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...