Se ci credi


Col registro d’ottone della sua voce
la tromba è pronta a cantare

Ci vuole tempo per conquistare il labbro
ci vuole tempo per un suono sicuro

    desiderio                 temperanza
               
                      cuore

il cuore sorregge e merita equilibrio e leggerezza

La notte è arrivata inattesa
a cercar di cancellare il ricordo del giorno
metto la sordina al sentimento
e suono piano
sordo al vento di questa notte.
[domani è un altro giorno(?)]

Informazioni su unuomodipocheparole

uno così, un po' muto
Questa voce è stata pubblicata in la musica, my personal law, riflessioni. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Se ci credi

  1. davidia69 ha detto:

    domani è un altro giorno (ma anche ieri lo è stato)

    …..

  2. impromptus ha detto:

    è la difficoltà di credere..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...