Archivi del mese: settembre 2009

marinaio a terra(to)

il mare l’avvolge e sospira, al di là del molo salpato e alla fonda il sogno sta lì è un miraggio che non se ne va l’anima mi ondeggia sulle gambe e mi fa venire i crampi nel cervello "quando … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 4 commenti

la prevedibilità del destino

Vesti la giubba e la faccia infarina. La gente paga e rider vuole qua. E se Arlecchin t’invola Colombina, ridi, Pagliaccio… e ognun applaudirà! Tramuta in lazzi lo spasmo ed il pianto; in una smorfia il singhiozzo e ‘l dolor… … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 4 commenti

sissi

da camminare tutta la sera e la notte e barcollare e cadere e rimanere steso a terra per guardare il cielo ma non ci sono più passi c’è una luna così bella da fare male agli occhi e troppi sorrisi … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

Reuse needs immagination

Let’s do it again

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti