the answer my friend is blowin’ in the wind (and w/o capital letters)


è un periodo molto intenso, l'inizio della stagione lirica, le prove, lo studio delle parti, la concentrazione e la memorizzazione e poi il lavoro "vero" che incessantemente da mesi richiede tempo e presenza, attenzione e reattività.
e comunque, mai come in questo periodo mi sento a mio agio nelle cose che faccio e anche in qualche modo, libero dalla necessità di amare qualcuno. in realtà proprio quest'ultima necessità è svanita da molto tempo ed è da altrettanto tempo che ne ricerco con curiosità il motivo.
ora finalmente sembra che la nebbia si stia diradando e credo di essere arrivato al dunque. l'arcano mistero svanisce in se stesso, si scioglie, si sgretola, è come se anche questo alla fine non fosse poi così importante. è come se, al di là della nebbia del desiderio di amare qualcuno, qualcosa si stia prendendo forma. finalmente sto scoprendo qualcosa di nuovo, o per lo meno, sto riconoscendo la qual cosa che ancora o che davvero e che in fondo desidero: vorrei essere amato! sì, incondizionatamente, totalmente, beatamente ed egoisticamente, sì!
bella scoperta n'est pas? eh sì, vero che lo è (compatitemi), per tutti i miei amori sono stato così impegnato ad amare, molto, perdutamente e ora è come se non contasse più, è come se alla fine non fosse mai successo. già, dimentico, perché alla fine quel che conta, che scrive dentro, è solo il sapersi amati, godersi il fatto di esserlo, lasciarsi amare e abbandonarsi dolcemente. di quel che ho dato non ho memoria: amare come un mandala che scivola nel vento. però che tristezza forse, non esser mai stato raggiunto da una carezza.

bene… però ora, che ne facciamo di quest'uomo???


p.s.: ma forse non è vero

Informazioni su unuomodipocheparole

uno così, un po' muto
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

9 risposte a the answer my friend is blowin’ in the wind (and w/o capital letters)

  1. Energia Creativa ha detto:

    bello leggerti. bello lasciarsi amare e considerarsi degni di amore.
    scivolerei a parlare di chi e perché non lo sa fare.
    buone prove, stagione, concentrazione. amore

  2. lala76marea ha detto:

    Grazie per il tuo commento, un bel record per un “uomodipocheparole” 🙂 … sul discorso amore… sono ancora nella fase faticosa, mi basterà mai sublimare?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...