alla fine… (cioè a metà)


scrivo, non rispondi

ti aspettavi altro?

(altro non sono)

interpreti le mie parole?

ascoltami, non interpretare perché ancora non sai che lingua parlo

(non so che lingua parli)

semmai chiedi e sorridi

io sorrido, sono di buon umore sempre, quasi

anche se le cose vanno male

(perché non è detto che vada male anch’io)

A metà capisci che non hai tempo ed è inutile nascondere

vuoi? bene; non vuoi (se stai facendo tutto da sola)? continua pure, puoi farlo

se ci sono o non ci sono (per te)

non cambierà la musica che ascolto

non cambieranno le parole che non ti dirò

non cambierà il battito del mio cuore.

C’è l’altra metà da percorrere

da conoscere

io vado!

Informazioni su unuomodipocheparole

uno così, un po' muto
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...