Le cose belle cambiano in meglio


Dall’ultimo post ad oggi ho scritto tante bozze che ho cancellato, non mi sembravano abbastanza per descrivere quello che è accaduto in questo mese. Sarà che in questi giorni lei è in viaggio per lavoro ma forse questa è la volta buona che pubblico qualche parola.

Sono felice per amore, di una felicità che non ricordo da mille anni e quel che è successo è che è bastato un passo perché chi portava il nome della sua tristezza, della sua frustrazione e della mia incertezza si mettesse da solo su un treno per altrove. Lei è davvero una donna coraggiosa e determinata, è anche una brava persona più di quanto creda di esserlo. Mi dispiace per le delusioni che ha subito, per le parole che non ha ricevuto e per quelle che avrebbe meritato. Non può non essere importante anche per me sentire e rispettare quello che per lei è stato importante.

In questo accadimento siamo stati fortunati ed io ancora più di lei perché tutto è successo quando mi ero già affacciato nella sua vita altrimenti chissà. Rabbrividisco al pensiero di quel che avrei potuto perdere. Ma l’immagine del cielo sereno di questo autunno è così bella che ora si merita solo i nostri sorrisi e tutto il calore che riusciamo a generare…

(La chiromante non poteva aver considerato lei tra le donne esistenti quando disse quelle parole ed io ora non intendo fare altro che godermi tutta questa grazia e tutti i funghi che voglio)

Informazioni su unuomodipocheparole

uno così, un po' muto
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...