Extra moenia


mura

Non ho alternative, posso percorrere solo questa strada fino alla fine. Non posso fare altre scelte o non voglio farne. Non cambio per questo me stesso, ho amato tutto di te anche le tue mura. È inevitabile che tu mi faccia male ora; per come sei, per come siamo. Non ti preoccupare di questo, so che non vorresti mai farmene, come io non ne vorrei mai fare a te, lo so davvero. Lo so ora come allora, solo l’amore reciproco sapeva come proteggerci come accade ancora quando siamo nel nostro giardino insieme. Ora è così e vorrei dirti di non preoccupartene ma non occorre, perché non lo puoi immaginare, non lo puoi sentire. Lentamente mi fà sempre meno male vedere lo scorrere della tua vita davanti ai miei occhi. Ti voglio bene anche in questi momenti perché cerchi di fare il meglio che puoi come sempre, anche se non senti, ci provi lo so, sono fiero di quello che sei, di quello che è stato tra noi. Vorrei abbracciarti ancora; lo faccio così.

 

Informazioni su unuomodipocheparole

uno così, un po' muto
Questa voce è stata pubblicata in per V, Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...